MENUMENU
NEWS
  • REINTRODUZIONE DEL SUPER-AMMORTAMENTO AL 30% PER IL 2019 SCOPRI DI PIÚ SCADE IL 23 APRILE L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL I TRIMESTRE 2019 SCOPRI DI PIÚ E… IN CASO DI HARD BREXIT: COSA SUCCEDE AI MIEI DATI? SCOPRI DI PIÚ L’INVIO TELEMATICO DEI CORRISPETTIVI: IL NUOVO ADEMPIMENTO SCOPRI DI PIÚ

SCADE IL 23 APRILE L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL I TRIMESTRE 2019

Posted on 15/04/2019 by Clarkson Hyde

Con l’introduzione dell’obbligo della fatturazione elettronica l’imposta di bollo – pari a due euro per ciascuna fattura nei casi previsti dalla norma – deve essere assolta in modalità virtuale.

Sulla scorta delle fatture “segnalate” al SDI come soggette a bollo, l’Agenzia delle Entrate predispone i conteggi dell’imposta di bollo dovuta e mette a disposizione del contribuente le somme da versare.

Si ricorda che il versamento da parte del soggetto emittente è comunque dovuto, indipendentemente dal fatto che questi – all’atto della fatturazione – abbia o meno esercitato la rivalsa del bollo sul proprio cliente, indicando la somma a titolo di anticipazione (ex art. 15 D.P.R. n. 633/1972).

Leggi la circolare completa: Scade il 23 Aprile l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse nel I trimestre 2019

Search


Archives