MENUMENU
NEWS
  • FIDELITY CARD VS PRIVACY CONSUMATORI: QUANDO UN AMMONIMENTO PUÒ ESSERE PEGGIO DI UNA SANZIONE SCOPRI DI PIÚ DATA DI EMISSIONE DELLA FATTURA SECONDO L'AGENZIA DELLE ENTRATE SCOPRI DI PIÚ SCADE IL 22 LUGLIO L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL II TRIMESTRE 2019 SCOPRI DI PIÚ LA NOMINA DEI REVISORI E DEL COLLEGIO SINDACALE ALLA LUCE DEL DECRETO SBLOCCA CANTIERI: MODIFICA AL CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA SCOPRI DI PIÚ

L’INVIO TELEMATICO DEI CORRISPETTIVI: IL NUOVO ADEMPIMENTO

Posted on 15/03/2019 by Clarkson Hyde

Ad oggi, come noto, per effetto di quanto stabilito dall’articolo 22 D.P.R. 633/1972, i commercianti al minuto non sono tenuti ad emettere fattura, salvo che sia stata richiesta dal cliente, e certificano i corrispettivi mediante rilascio della ricevuta fiscale ovvero dello scontrino fiscale, ex articolo 1 D.P.R. 696/1996.

Per effetto di quanto stabilito dal D.L. 119/2018, a partire dal 1° luglio 2019, per certi contribuenti è prevista l’entrata in vigore dell’obbligo di inviare telematicamente i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

Leggi la circolare completa: L’invio telematico dei corrispettivi: il nuovo adempimento

Search


Archives