MENUMENU
NEWS
  • DATA DI EMISSIONE DELLA FATTURA SECONDO L'AGENZIA DELLE ENTRATE SCOPRI DI PIÚ SCADE IL 22 LUGLIO L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL II TRIMESTRE 2019 SCOPRI DI PIÚ LA NOMINA DEI REVISORI E DEL COLLEGIO SINDACALE ALLA LUCE DEL DECRETO SBLOCCA CANTIERI: MODIFICA AL CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA SCOPRI DI PIÚ REINTRODUZIONE DEL SUPER-AMMORTAMENTO AL 30% PER IL 2019 SCOPRI DI PIÚ

LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI

Posted on 11/12/2017 by Clarkson Hyde

Il libro giornale, il libro inventari, il registro dei beni ammortizzabili, i registri previsti ai fini IVA e, in generale, tutte le scritture contabili possono essere tenuti, alternativamente:
• in modalità cartacea;
• in modalità digitale (sostitutiva di quella cartacea).

I registri contabili (detti anche libri contabili) previsti dal codice civile e dalla normativa fiscale ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA sono costituiti principalmente dal libro giornale, dal libro inventari, dal registro dei beni ammortizzabili e dai registri previsti dalla normativa IVA.

Il termine per la stampa fiscale dei registri contabili obbligatori dell’esercizio 2016 è fissato al terzo mese successivo al termine di presentazione delle dichiarazioni dei redditi.

Oggetto di questa circolare sono: la stampa “cartacea” dei registri contabili e l’archiviazione sostitutiva dei registri contabili.

Leggi la circolare completa: La stampa dei registri contabili

Search


Archives