NEWS
  • SCADE IL 31 MAGGIO L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL I TRIMESTRE 2021 SCOPRI DI PIÚ SCADE IL 16 MARZO LA TASSA DI CC.GG. SUI LIBRI SOCIALI PER L’ANNO 2021 SCOPRI DI PIÚ BREXIT - PRINCIPALI NOVITA’ IN AMBITO FISCALE E LAVORATIVO SCOPRI DI PIÚ

GARANTE PRIVACY VS AGENZIA DELLE ENTRATE: SONO LECITI I CONTROLLI ANONIMI PER CONTRASTARE L’EVASIONE?

Posted on 29/11/2019 by Clarkson Hyde

Il 12 novembre 2019, il Garante della privacy, Antonello Soro, è intervenuto con una propria memoria sul disegno di legge di bilancio 2020.

L’art. 86 della legge di bilancio prevede che l’Agenzia delle Entrate, con riferimento ai dati contenuti nell’Archivio dei rapporti finanziari, legittima l’Agenzia delle Entrate, previa pseudonomizzazione, ad avvalersi delle tecnologie, delle elaborazioni e delle interconnessioni con altre banche dati di cui dispone, per elaborare criteri di rischio utili a far emergere posizioni da sottoporre a controllo e incentivare l’adempimento spontaneo nel rispetto dell’art. 23 del Regolamento Europeo sulla privacy 2016/679 (GDPR).

Secondo il Garante privacy, infatti, i controlli effettuati dall’Agenzia delle Entrate sono in contrasto con la normativa privacy.

Leggi la circolare completa: Garante Privacy VS Agenzia delle Entrate: sono leciti i controlli anonimi per contrastare l’evasione?

Search


Archives