NEWS
  • IL NUOVO “ESTEROMETRO” SCOPRI DI PIÚ NUOVI TERMINI PER L'EMISSIONE DELLE NOTE DI CREDITO A DEBITORI ASSOGGETTATI A PROCEDURE CONCORSUALI SCOPRI DI PIÚ SCADE IL 30 SETTEMBRE L’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE EMESSE NEL II TRIMESTRE 2021 SCOPRI DI PIÚ

FIDELITY CARD VS PRIVACY CONSUMATORI: QUANDO UN AMMONIMENTO PUÒ ESSERE PEGGIO DI UNA SANZIONE

Posted on 30/07/2019 by Clarkson Hyde

L’Autorità Garante è intervenuta nuovamente a tutela dei consumatori possessori di fidelity card con il provvedimento n. 133 del 20 giugno 2019.
Nel caso di specie, l’Autorità Garante, per la prima volta, ha esercitato il potere previsto dal GDPR ammonendo il Titolare a non utilizzare più i dati per finalità di marketing e ha ingiunto al Titolare di implementare le misure tecniche e organizzative adeguate a garantire l’esercizio dei diritti dei consumatori.

Leggi la circolare completa: Fidelity card Vs Privacy consumatori: quando un ammonimento può essere peggio di una sanzione

Search


Archives